venerdì 20 gennaio 2012

Macarons di San Valentino... in anticipo!

San Valentino...
perchè regalare fiori?
Soprattutto quando puoi regalare un dolce al profumo di fiore?
considerando che sono i primi macarons che faccio...
I miei macarons sono alla violetta ed alla lavanda.
A voi la scelta!
Per quanto riguarda i GUSCI, mi sono rifatta alla ricetta che ormai si trova ovunque su internet:
Ingredienti:
50 g di albumi (vecchi di qualche giorno - SOLO PER QUESTI MACARONS, vedi la ricetta MACARONS SENZA RIPOSO !!!! )
13 g di zucchero semolato
2 gocce di succo di limone
112 g di zucchero a velo
62 g di farina di mandorle
Per la farcitura:
ho usato lo sciroppo di violetta per alcuni e quello di lavanda per gli altri.
ho aggiunto zucchero a velo fino ad ottenere un impasto che riuscivo a maneggiare senza problemi
con una parte ho farcito i macarons, mentre con una piccola parte ho fatto le decorazioni.
Ho messo la glassa fra 2 fogli di carta da forno e l'ho stesa delicatamente con un mattarello, poi con le formine ho preparato le decorazioni che non ho fatto altro che appoggiare sui macarons.
Preparazione dei gusci:
  1. setacciare la farina di mandorle con lo zucchero a velo;
  2. utilizzare l'albume, lasciato precedentemente in frigo (in un bicchiere ricoperto con la pellicola trasparente) per qualche giorno: montatelo con qualche goccia di limone ed unire gradulamente lo zucchero;
  3.  non appena gli albumi sono ben montati, incorporare la farina di mandorle e lo zucchero a velo in un sol colpo, mescolando dal basso verso l'alto (in teoria serve per far sì che gli albumi non smontino...ma io sono scettica in proposito!); il composto deve scendere a NASTRO dalla spatola: se si mescola troppo, diventerà liquido e potete essere certe che i macarons non verranno!
  4.  a questo punto armatevi di santa pazienza ed inserite il composto in una sac à poche (io uso quelle usa e getta), con il beccuccio di circa 1 cm di diametro (la mia sac à poche ha già 1 cm di diametro alla fine, quindi sono a posto!);
  5.  posizionate della carta da forno sulla teglia e fate dei dolcetti di max 3 cm di diametro: quando pensate di essere arrivate a 3 cm, FIDATEVI, siete già a 4 ed oltre, quindi cercate di farli PICCOLI perchè tendono ad allargarsi. E' pur vero che in Francia vendono dei macarons con diametro di circa 6 cm, ma non sono più i gioiellini che siamo abituate a vedere!
  6. se i vostri macarons presenteranno dei ciuffetti, sbattete delicatamente la teglia sul tavolo da lavoro per appiattirli ;
  7. lasciate riposare i macarons per almeno 1 ora
  8. preriscaldare il forno e far cuocere a 150° per 5 minuti,
  9. aprire il forno per pochi secondi, richiuderlo e continuare la cottura per altri 8 - 9 minuti
ATTENZIONE:
far scivolare subito via dalla teglia la carta da forno con sopra i macarons e PORTATE pazienza finchè non saranno freddi, prima di staccarli delicatamente.

I macarons vanno fatti MATURARE in frigo prima di essere gustati. Ricordatevi di toglierli dal frigo un'ora prima di offrirli!
E' un dolce antipatico da preparare, ma divino da mangiare!

14 commenti:

  1. che carini,un'idea davvero originale da regalare per san valentino...bravissima!

    RispondiElimina
  2. Ma quanto sono belli!!!che bell'idea!Brava!

    RispondiElimina
  3. Davvero bellissimi fatina! E poi sono proprio un'ottima idea regalo per San Valentino! Molto molto originali con i cuoricini!!! Le tue indicazioni sono perfette, ma a me al solo udire la parola SAC A POCHE, viene la febbre gialla!
    E? inutile non andiamo per niente d'accordo! Appena troverò il coraggio proverò con questa tua ricetta! Bravissima ciao!

    RispondiElimina
  4. Ma che belliiiiiiiiiiiii!!! Io li ho fatti la scorsa settimana per la prima volta, non li avevo mai assaggiati! Davvero deliziosi...violetta e lavanda da provare ;-)

    RispondiElimina
  5. Non li ho mai preparati i macarons... mi mettono un po' in soggezione. Ho paura di fare una schifezza e allora rinuncio. Mi sembra tanto complicato riuscire a farli tutti uguali... e per me che sono una perfezionista (credimi) sarebbe un dramma per chi mi sta vicino... :-)
    I tuoi hanno un bellissimo aspetto. Davvero carina l'idea di abbinarli a San Valentino con quei cuiricini sulla superficie.

    RispondiElimina
  6. ti sono venuti benissimo, io i macarons non li ho mai preparati mi da l'idea che sono difficilissimi

    RispondiElimina
  7. complimenti,ma non li ho mai preparati,chissa vedendo i tuoi..forse forse.... ciaooo ti seguo

    RispondiElimina
  8. Oh...quante volte mi sono ripromessa di preparare i macarons!!! I tuoi così deliziosi!!!
    Ti seguo volentieri e se ti va passa pure da me!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. belissimi!quanti gusci vengono con queste dosi?

    RispondiElimina
  10. Bellissimi e teneri! Che brava1

    RispondiElimina
  11. Wow.... siccome non so quale scegliere, me ne prendo uno per tipo, che non sbaglio!
    Apri il pacco e facci vedere di cos'è capace la pie maker ;)
    Buonissimo w-e... aspetto il salato!

    RispondiElimina