giovedì 19 aprile 2012

Il SOMBRERO morbidoso

mmhhh... che dire? molto esotico!!!
sombrero al cioccolato bianco e cocco
 Ma quanto è bello vedere i ragazzi aprire le uova di Pasqua impacchettate nelle loro belle carte colorate...
ma dopo?
Una gran fatica: comincia l'arduo lavoro.
Differenziare il riciclabile.
  • la carta colorata finisce immediatamente nel'archivio circolare (dicasi pattumiera);
  • la base di plastica va nel contenitore nel quale inciampo sempre in cucina;
  • il cordino che chiude la bella carta colorata... anche quello nell'archivio circolare...
  • il cravattino dell'uovo, quel cartoncino con stampato sopra marca dell'uovo e la sorpresa che trovi dentro (ormai ti devono dire cosa c'è dentro... l'uovo lo si compra per la sorpresa, no? mica per la bontà del cioccolato...) va nel sacchettone della carta posto davanti alla finestra della cucina. Ogni anno la foresta amazzonica viene sradicata anche a causa dei colletti da mettere sulle uova di Pasqua
  • infine... grande come un uovo di piccione, eccoti davanti l'UOVO... il cioccolato... che dire? 200 grammi di cioccolato spesso di qualità scadente...moltiplicato per 6...
Quest'anno mi è andata meglio: 3 delle 6 uova le ho scelte io, rigorosamente al cioccolato fondente, tanto una volta spaccato l'uovo va in mille pezzi ed estratta la sorpresa i miei figli  riprendono a giocare con la nintendo... ma che fare? Fuori diluviava!!!
Ben 450 gr di cioccolato fondente sono finiti nel mio pancino... ma che fare? Fuori pioveva!
Le altre 5 uova sono diventati ...pulcini... no!!! Sono diventati MORBIDOSI!! (vedi le relative ricette)

INGREDIENTI:
4 tuorli
3 albumi
133 gr di cioccolato bianco
90 gr di farina
20 gr di fecola di patate
67 gr di burro
67 grammi di zucchero
1 bustina di vanillina
30 gr di cocco grattugiato
1 pizzico di sale
1 pizzico di lievito per dolci

PROCEDIMENTO:
sciogliere cioccolato e burro al microonde, amalgamare, aggiungere gli altri ingredienti e mescolare finchè non si ottiene una pastella discretamente consistente.

Preriscaldare il forno a 180°; ungere con il burro gli stampini da tartelletta e versare un cucchiaio colmo di impasto in ogni formina, cuocere per circa 7 minuti, fare la prova stecchino, deve essere asciutto.

  • Non eccedete con la cottura, altrimenti i sombreri non sarannao più morbodosi!

9 commenti:

  1. la mia bimba ha 19 mesi,quest'anno ha ricevuto ben 7 uova di cioccolato è toccato al papà il duro compito di mangiare tutto quel cioccolato...una mattina si è svegliato con la fronte piena di brufoli:)
    che bella idea questo sombrero...brava!!!

    RispondiElimina
  2. eh...si anc'io adoro il fondente...per me il cioccolato è solo fondente!
    bellissimo questo dolce a sombrero!

    RispondiElimina
  3. Mia cara, vorrei risponderti per email alla tua domanda per il cestino, ma dove trovo il tuo indirizzo? Aspetto una tua risposta ciao

    RispondiElimina
  4. Fata, ti aspetto nel mio nuovo Contest http://chefcaroleadomicilio.blogspot.it/2012/04/passione-per-la-cannella.html

    :)

    RispondiElimina